Forza. Le basi per diventare più forti!

Maggio 20, 2019 0 Di AlteredMax

Allenarsi per diventare più forti ha innumerevoli vantaggi, dato che avere sufficiente forza ci consentirà di esprimerci al meglio in tutti gli altri tipi di allenamento e sport, ma come tutti gli allenamenti richiede una grande dose di dedizione.
Se vogliamo generalizzare il più possibile, l’allenamento per la forza è l’esatto contrario dell’allenamento per la massa. Se per crescere vogliamo isolare i singoli muscoli il più possibile per portarli a sfinimento e riposare il minimo necessario tra una serie e l’altra, nell’allenamento per la forza vogliamo allenare più muscoli contemporaneamente, per poche ripetizioni molto pesanti, e prenderci ampi tempi di recupero tra una serie e l’altra.
Quali sono quindi gli esercizi base per la forza? Innanzitutto vi consiglio di partire dalle basi:
Squat
Stacco da terra
Panca piana
Trazioni alla sbarra
Spinte sopra la testa

Fondamentalmente una persona potrebbe allenarsi tutta la vita facendo semplicemente questi 5 esercizi e non sarebbe una vita di allenamenti sprecata. Scenderemo più avanti, con articoli dedicati, nei dettagli tecnici per ogni singolo esercizio, per ora vi basti sapere che con questi esercizi potrete allenare tutti i muscoli del corpo abituandoli ad esprimere la loro potenza.
Soprattutto inizialmente il numero di ripetizioni preferibile è 5 per serie. Molto popolare è il 5×5 (5 serie da 5 ripetizioni) negli allenamenti per la forza, soprattutto dei principianti.
Mentre il metodo più diretto per conoscere la propria forza è il sollevamento massimale (1RM) che consiste nel trovare il massimo peso sollevabile una singola volta, sconsiglio fortemente a chi si approccia a questo tipo di allenamento per la prima volta di testare i propri massimali. I vostri tendini e le articolazioni in generale, oltre ai vostri muscoli, non sono abituati allo sforzo intenso al quale li sottoporrete ed il rischio di infortunio diventerà altissimo.
L’allenamento per la forza, in generale, è un allenamento piuttosto pericoloso sotto il punto di vista degli infortuni, perché la ricerca dello sforzo massimale è intrinseco nel concetto stesso di “diventare più forti“, il che può portare spesso ad esagerazioni evitabili con un po’ di pazienza e raziocinio. Non dimenticate quindi l’importanza dello stretching e del riposo per far si che il vostro corpo sia sempre in grado di eseguire gli esercizi nel miglior modo possibile, senza forzature inutili e potendo dare il massimo ad ogni allenamento.
Cercate sempre l’aiuto di un partner quando vi allenate, soprattutto per la forza, in quanto arrivare al limite spesso significa non riuscire più a controllare i pesi a dovere, ed una mano amica diventa spesso fondamentale.

Gli allenamenti proposti nella sezione FORZA hanno il puro spirito di aiutare chi per la prima volta si avvicina al mondo della forza o chi vuole semplicemente dare una sferzata al proprio allenamento diventato troppo prevedibile. Atleti più avanzati dovranno fare come sempre discorsi estremamente specifici per identificare le proprie mancanze, tecniche quanto fisiche, e lavorare soprattuto per colmare le proprie lacune per esprimere il meglio che il loro corpo ha da offrire.

Che dire quindi? Decidete quanti giorni la settimana dedicare al vostro allenamento, prendete il vostro asciugamano, rimboccatevi le maniche e via a sollevare container, cisterne e motrici dei treni!