No Zumba? No party!

Giugno 4, 2019 0 Di AlteredMax

Tornato da Rimini Wellness 2019 non si può non commentare il successo che ancora una volta ha riscontrato Zumba in Fiera.
Ormai ci siamo abituati al travolgente coinvolgimento che il palco calcato dall’ormai mitico Beto Perez riesce a creare, ma la verità è che il fenomeno Zumba è sulla cresta dell’onda da ormai una decina d’anni e non accenna minimamente a diminuire, anzi.

Di cosa stiamo parlando allora quando parliamo di Zumba? Per i non addetti ai lavori si può riassumere in “ballo di gruppo, musica latino-americana“. Se andiamo direttamente sul sito ufficiale la descrizione del corso recita “Adatto a tutti e a tutte le forme! Ogni corso di Zumba® è ideato per fare amicizia e per bruciare insieme un po’ di calorie”. È qui a mio avviso racchiuso tutto il segreto del successo di questo corso: fare amicizia e bruciare un po’ di calorie.

La Zumba riesce a far ballare in un attimo anche chi non ha fatto della coordinazione il suo cavallo di battaglia, ha coreografie precise che seguono musiche dedicate create ad hoc da dj internazionali ed è perfetta per muoversi e bruciare un po’ di calorie.

Fa bruciare molto? No. Tonifica e scolpisce molto i muscoli? No. Fare gli scatti in salita e sollevamento pesi brucerà sicuramente più calorie e tonificherà di più, ma il punto non è questo, neanche lontanamente.

Tanta, tantissima gente in palestra cade vittima della noia. Da professionista del settore posso assicurarvi che la gente che si annoia a fare una scheda, ad allenarsi coi pesi o a correre è decisamente più di quella che si allena diligentemente. Zumba ti porta in palestra, e ti ci porta volentieri.

Si bruciano più calorie a fare 60′ di scatti HIIT sul treadmill rispetto ad un’ora di ballo di gruppo? Decisamente si. Ma se odiate gli scatti, la fatica estrema e la motivazione non è il vostro forte, Zumba vi consentirà di continuare ad allenarvi nel tempo con il sorriso, facendo gruppo in una classe che spesso diventa una compagnia di amici, e di ottenere cmq risultati sul lungo periodo dati dalla costanza che sarete riusciti a mantenere.

È divertente, c’è poco da fare. L’allenamento che facciamo con il sorriso è il migliore allenamento che possiamo fare per tenerci in forma senza chiedere la luna in termini di risultati. Oltre al corso classico ci sono poi ovviamente tutte le varianti del caso ed in continua evoluzioni come Zumba Step, Zumba Toning, Aqua Zumba solo per citarne alcune ma il concetto resta sempre lo stesso: fare fatica divertendosi, quindi senza rendersene conto.

In fiera invece del solito palcoscenico quest’anno Zumba si presentava su un palco centrale rialzato, e vedere Beto letteralmente circondato da un padiglione colmo di fan entusiaste che si muovevano a ritmo è sempre qualcosa di affascinante, che ci ricorda come l’allenamento debba anche dare delle emozioni oltre che dei risultati.
Perché la vita è una, e se ci tocca sudare, meglio farlo con il sorriso.